Beer Without Frontiers è nata nel 2014 da un'idea di Jacopo Mazzeo PhD, scrittore, sommelier e consulente di vino e birra.

Jacopo ha lavorato nell'industria dele bevande alcoliche sin dal 2009, prima in Italia e poi nel Regno Unito. La birra è stata la prima passione (da cui il nome "Beer Without Frontiers"), alla quale si è aggiunto il vino qualche anno più tardi.

Jacopo ha sviluppato la sua esperienza professionale scrivendo per blog e riviste di settore, tenendo degustazioni, organizzando eventi, lavorando come sommelier e come giudice per concorsi internazionali tra i quali i Sommelier Wine Awards, l'International Beer Challenge e il Concours Mondial de Bruxelles. E' sommelier certificato sia per il vino che per la birra e sta conseguendo il Diploma del Wine & Spirit Education Trust, il titolo professionale più riconosciuto nel mondo per il settore del vino e dei distillati.

 

Nella stagione 2016-2017 ha ricoperto il ruolo di Direttore della British Guild of Beer Writers e nel 2016 è stato insignito del titolo di Young Beer Writer of the Year. In entrambi i casi, il primo in assoluto non di madrelingua inglese.

Oltre al suo impegno nel campo del beverage, è anche un musicologo. Si è addottorato nel 2016 all'Università di Southampton grazie ad una borsa di studio conferitagli dal British Arts and Humanities Research Council. Prima del dottorato ha conseguito laurea triennale e specialistica all'Università di Bologna. Durante le sue ricerche universitarie ha lavorato e presentato i suoi studi nel Regno Unito, Germania, Finlandia, Belgio e Italia.

© 2014-2019 Jacopo Mazzeo.

Using information featured here for commercial gain is forbidden without the author’s permission.
 

  • Twitter - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle